Martina Trippetti Wedding Planner

Il Mio Blog

Martina Trippetti su Piacere Magazine

Febbraio il mese dell'amore anche per Piacere Magazine che decide di incentrare il free press sul mondo del wedding. Ovviamente sono presente! Ecco l'articolo completo...

Un sorriso contagioso quello di Martina Trippetti, giovane wedding planner che fa della professionalità del suo lavoro un biglietto da visita. Da tre anni, dopo altrettanti passati da dipendente, ha deciso di mettersi in proprio. La sua attività si basa su un’articolata formazione, tra corsi e lavoro sul campo, che l’hanno portata ad affermare che quello delle wedding planner non è un lavoro che si può improvvisare. 

“Prendiamo sulle nostre spalle – mi racconta – quello che per molti sarà il giorno più importante della propria vita. Non è un gioco, né una cosa che si improvvisa. Ci vuole professionalità e formazione”.

La sua proposta per un matrimonio romantico e indimenticabile è di sfruttare una location versatile e molto bella come può essere quella del Lago Trasimeno, cornice ideale per un matrimonio all’aria aperta. Una cornice che offre varianti infinite. Il matrimonio al lago è per tutti, proprio per il gran numero di location che offre a secondo del budget che si ha a disposizione: da castelli lussuosi a casali dalla vista mozzafiato senza dimenticare l’alternativa della spiaggia che può essere attrezzata per diventare luogo ideale delle vostre nozze. 

 

 

 

 

Si potrà scegliere tra rito civile o religioso o di sposarsi “all’americana”, con un rito simbolico. Per chi vuole c’è anche la possibilità di prendere un traghetto e finire i festeggiamenti in una delle tre Isole.

“A completare il romantico quadro – conclude Martina - ci penseranno la bellezza della natura e i colori stupendi del tramonto”.

Voi rilassatevi, al resto penserà la vostra wedding planner. 

 

 

 

Un ringraziamento speciale alla fantastica fiorista Cristina Faluomi, alla dolcissima sposa Rebecca Gasdia e a colui che ha immortalato quel meraviglioso tramonto, Alessandro Filannino.

 

Martina - Devi solo dire sì -